SHARE

Desenzano sul Garda- Oltre quaranta imbarcazioni al via la scorsa domenica 14 novembre per la prima prova della XXX edizione del Cimento Invernale, regata ormai storica organizzata dalla Fraglia Vela Desenzano che ogni anno sprona i regatanti più coraggiosi del lago a sfidarsi fra le boe nel gelo dei mesi più ostici.

La manifestazione, concomitante con il XXIV Santarelli Days, è riservata alle Classi “Crociera” e “Monotipo” e viene disputata su un percorso a “bastone” nel golfo di Desenzano.
I regatanti sono stati beneficiati sia da un bel Peler sui 12 nodi che ha consentito lo svolgimento di due combattutissime prove sia da una pioggia copiosa dal sapore decisamente autunnale.

Nella classifica ORC generale, vittoria per “la Dolce Vita” timonata da Alessandro Archetti (FV Desenzano), 2° “Speedy” con Daniele Balzanelli (YCTorri), 3° “Surprendimi” con Michele De Rossi (Il Paterazzo), 4° Testarossa” con Andreas Sammer (YVC) e 5° “Lalissa” con Bruno Fezzardi (FV Desenzano).

Nei Dolphin 81 la vittoria va a “Capovento” timonato da Mattia Polettini (FV Desenzano) seguito da “Joker” con Umberto Grumelli (FV Desenzano) e “Baraimbo” con Lorenzo Azzi (FV Desenzano). Al 4° posto “Insolente” con Giovanni Perani (FV Desenzano) e 5° “N’Do It di Francesco Crippa (FV Desenzano).

Per i Meteor podio a “Miseria Nera” timonato da Pierantonio Acquaviva (FV Desenzano) seguito da “Spring Time” con Stefania Mazzoni (SCG Salò) e “White Wave” con Andrea Ravanelli ( AVTrentina).

La classe Surprise vede al primo posto “Speedy” con Daniele Balzanelli (YCTorri) al timone, 2° “Surprendimi” con Michele De Rossi (Il Paterazzo) e 3° “Testarossa” con Andreas Sammer (YVC).

Prossimi appuntamenti domenica 28 novembre, domenica 16 gennaio 2022 e domenica 30 gennaio 2022.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here