SHARE

Napoli– (Antonella Panella) Dopo un week-end di stop, riparte il cinquantesimo Campionato Invernale di vela d’altura di Napoli. Domenica 28 novembre si assegna la Coppa Giuseppina Aloj, messa in palio dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia, organizzatore della regata.

Istituita più di quarant’anni fa in memoria della moglie del dottor Giuseppe Aloj, socio del Circolo Savoia e noto farmacista napoletano, segue nel programma dell’Invernale la Coppa Arturo Pacifico e anticipa il Trofeo Martinelli, in programma il 12 dicembre con l’organizzazione del Club Nautico della Vela.

In acqua, dunque, le cinquanta imbarcazioni iscritte al Campionato nelle classi Orc, Sportboat e Grancrociera. Il segnale di partenza verrà dato (meteo permettendo) alle ore 10, la Coppa Aloj sarà assegnata al primo classificato nella classe Orc 0-2.

“Siamo particolarmente contenti di riprendere la tradizione della Coppa Aloj nell’ambito di un Campionato Invernale che registra numeri importanti, a dimostrazione della ripresa significativa degli eventi velici – sottolinea Fabrizio Cattaneo della Volta, presidente del Rycc Savoia –. Si tratta di una regata importante per il Circolo, a cui teniamo particolarmente perché ricorda una figura di spessore della nostra storia. Tra l’altro, questa tappa dell’Invernale inaugura per il nostro Club un periodo particolarmente importante, che ci vedrà impegnati in prima linea in eventi sia sportivi che mondani, e che ci porterà verso il tanto atteso ritorno del Trofeo Campobasso, la cui 28esima edizione è in programma dal 4 al 6 gennaio 2022”.

Dopo le prime due giornate, la classifica del Campionato vede, nella categoria Grancrociera, al primo posto Diecitrentuno di Sergio Della Volpe (Lni Pozzuoli); al secondo, Libera di Luigi Moschera (Rycc Savoia) e, al terzo, Faamu-Sami di Marcello Volpe (Lni Napoli). 

Nella classe Orc guida Cosixty di Salvatore Casolaro (Cn Torre Annunziata), seguito da Nientemale  di Giuseppe Osci e Riccardo Calcagni (Lni Pozzuoli) e da Patricia di Domenico Buonomo (Lni Napoli). Infine, nella classe Sportboat, la più numerosa, è al comando Gaba di Claudio Polimene (Cn Torre del Greco), inseguito da White Magic della Lega Navale Napoli e da Jolly Roger di Mario Solli (Lni Napoli). 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here