SHARE
Federico Alan Pilloni portato in trionfo dai compagni di squadra dopo il suo Oro matematico

Musannah– Il quindicenne cagliaritano Federico Alan Pilloni è matematicamente Oro mondiale giovanile nei Techno 293+ al termine della penultima giornata degli Youth Worlds in Oman.
Con l’1-1-2 di oggi, Pilloni, atleta del Windsurf Club Cagliari, ha conquistato la vittoria finale con una giornata d’anticipo nel windsurf maschile.

Federico Alan Pilloni portato in trionfo dai compagni di squadra dopo il suo Oro matematico

Così Federico Ala Pilloni: “Le tre gare di oggi sono andate bene, il compito era abbastanza facile e mi sono divertito. Ho portato a casa due primi e un secondo posto utili anche per la Nations Trophy che diventa insieme alla squadra il mio prossimo obiettivo. Siamo una squadra fantastica e ho sentito sempre il supporto di tutti e voglio ripagarlo con una buona prova anche domani. Sono felicissimo di aver portato a casa questo risultato”.

Felice anche la team leader Alessandra Sensini, che ha spiegato così la vittoria di Pilloni: “Federico è arrivato in Oman molto determinato, ha preparato la trasferta con grande impegno e un focus che per i suoi 15 anni sono qualità che fanno la differenza. In acqua è stato semplicemente fantastico. Lavorare con lui è un piacere! I miei complimenti a lui, al Tecnico Federale Mauro Covre che lo ha guidato e naturalmente al suo Circolo il Windsurfing Club Cagliari con l’allenatore Andrea Melis.”
Tutta la squadra italiana si sta comunque ben comportando in acque omanite, come ha commentato la pluricampionessa olimpica grossetana: “Per quanto riguarda il resto della squadra, domani è l’ultimo giorno e abbiamo ancora 3 classi con buone chance di podio, oltre naturalmente al Trofeo per Nazioni.”

Foto Oman Sail

Oggi nella quarta giornata di regate a Musannah, ottimi risultati per Sara Savelli (CV Torbole) negli ILCA 6. La Savelli ha ottenuto un 9-2 che la riporta al quarto posto in classifica, a 9 punti dal bronzo, al momento nelle mani della turca Erkan. In testa al singolo femminile la peruviana Florencia Chiarella.

Negli ILCA 6 uomini Mattia Cesana (FV Riva) è decimo dopo il BFD-16 di oggi. In testa ancora il portoghese Gomes.

Nei 29er femmine scendono al decimo posto Agata Scalmazzi e Giulia Vezzoli (11-16-9 oggi). In testa le tedesche Mueller-Bellisford.

Nello skiff maschile ottavo posto per i baresi Alfonso e Domenico Palumbo. In testa i francesi Revil-Devaux.

Nei 420 donne buona giornata (2-6) per Camilla Michelini e Margherita Bonifacio, quarte a tre soli punti dal bronzo. In testa le spagnole Ballester-Perellò.

Nei 420 uomini/misti i fratelli Federico e Riccardo Figlian di Granara sono sempre 13esimi (8-6 oggi). Al comando gli spagnoli Walker-Dicke.

Nei Nacra 17 misti settimo posto per Giorgio Bona e Isotta Poggi (oggi 11-9). In testa gli americani Brunsvold-Delbrige.

Nei Techno 293 femmine Anita Soncini (10-4-4 oggi) è quinta, a 9 punti dal bronzo. Al comando la francese Pianazza.

Nei Formula Kite maschi consolida il suo argento Riccardo Pianosi (CV PortoCivitanova, oggi 2-2-2-4) dietro al leader di Singapore, Maximilian Maeder.

Nei Formula Kite femmine quinto posto per Irene Tari (5-4-5-5 oggi). In testa l’israeliana Gal Zukerman.

Nel Nation’s Trophy, la classifica per nazioni, l’Italia è al momento seconda dietro alla Francia.

Domani la conclusione.

Il video del ritorno a terra di Pilloni (courtesy FIV)

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here