SHARE

Hobart– Va al Botin 52 Ichi Ban di Matt Allen la vittoria overall della Rolex Sydney to Hobart 2021. Ichi Ban conquista così l’ambita Tattersall Cup per la terza volta dopo le vittorie del 2017 e 2019.

Decisivo l’esito di due proteste, prima dello stesso Ichi Ban e poi del comitato di regata, contro il Tp52 Celestial a causa di alcune irregolarità nella gestione delle comunicazioni vhf dopo che l’epirb personale (Plb) di un velista di Celestial si era attivato accidentalmente. La Giuria Internazionale ha inflitto a Celestial una penalizzazione di 40 minuti che si è poi rivelata decisiva per la classifica finale, oltre ai tre minuti di redress concessi a Ichi Ban per aver prestato la sua opera nello stabilire contatti vhf con Celestial, compreso il lancio di un razzo a paracadute per attirare l’attenzione di Celestial, che non rispondeva alle chiamate radio del CDR come imposto dalle istruzioni di regata della Sydney-Hobart.

Nella classifica originale Celestial aveva preceduto Ichi Ban. Dopo il caso alla Rolex Middle Sea Race, quindi, un’altro delle maggiori regate d’altura internazionali si decide in sala giuria.

Nella classifica overall finale Ichi Ban precede quindi Celestial e lo S&S 47 Love and War. Quarto il piccolo S&S 34 White Bay 6 Azzurro, che era stato in testa alla classifica overall fino a quando è rimasto senza vento nelle ultime miglia prima dell’arrivo a Hobart.

Celestial si consola con la vittoria in ORCi, proprio davanti ai due S&S e a Ichi Ban.

Nella double handed la vittoria in compensato va al J/99 Disko Trooper Contender Sailcloth di Jules Hall.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here