SHARE

Riva di Traiano- Regata della Befana a Riva di Traiano. I regatanti  hanno respirato una bellissima atmosfera di vela, di mare ed anche di solidarietà. Le iscrizioni, infatti, sono state interamente devolute ad Emergency, spinte dall’impegno del mai domo Giuliano Perego che, ovviamente, è anche sceso in acqua per regatare con il suo Sir Biss.

Le classifiche? Residuali rispetto alla festa, ma comunque da dare. L’ha spuntata Soul Seeker, X263 Sport di Federico Galdi, seguita da Fahrenheit, Comet 38S di Giuseppe Massoni, e da Libertine, Comet 45S di Marco Paolucci, primo in tempo reale e dunque vincitore anche del Trofeo Challenge “Chiave di Violino”, a riprova della potenza di questa imbarcazione con la quale il proprietario si sta togliendo belle soddisfazioni. Disputata anche una veleggiata, che ha visto arrivare per primo sulla linea d’arrivo il  Comet 41S Wind Song di Felice Campaniello.

“Ora l’appuntamento è per il 16 gennaio – rammenta il presidente del CNRT Alessandro Farassino – per la ripresa del campionato invernale, dove si riapre la caccia a Tevere Remo Mon Ile, che nell’ultima prova ha ritrovato il passo degli anni scorsi. Ma non dimentichiamoci che si sta aprendo la stagione della Roma per 2 per la quale presto verrà pubblicato il bando e verranno aperte le iscrizioni. Quest’anno sarà un’edizione spettacolare con la partecipazione della Class 40 Internazionale che ha scelto la Roma quale prima tappa del suo Mediterranean Trophy”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here