SHARE

Bari– Comincia il prossimo 23 gennaio la XXII edizione del Campionato invernale Vela d’Altura “Città di Bari”, valido anche per la selezione al Campionato Vela d’Altura dell’VIII zona FIV – Coppa dei Campioni 2022.
Dopo lo stop forzato dello scorso anno legato all’emergenza sanitaria mondiale, il comitato organizzatore si è rimesso al lavoro per organizzare una nuova edizione, piena di novità per i partecipanti, per mettere in risalto la portata innovativa di questa imperdibile edizione per gli amanti della vela e per chi ha voglia di mettersi alla prova.

Si comincia dalla messa a disposizione di posti barca gratuiti per gli iscritti provenienti da fuori Bari per tutta la durata dell’evento dal giorno 8 gennaio e fino al 20 marzo 2022. La richiesta è da compilare online sul sito del campionato. È stato attivato un programma di incontro tra velisti e armatori per formare equipaggi e partecipare numerosi, ci saranno regate costiere e per due persone, micro-eventi tecnici in collaborazione con gli sponsor per affrontare temi importanti come la sicurezza in barca, le operazioni di rigging, la manutenzione, le vele. E in più, a fine campionato, premi a sorteggio da parte degli sponsor, che si sommano ai vari gadget per tutti gli armatori e gli equipaggi iscritti.

Organizzato da Circolo Canottieri Sporting Club Barion, Circolo della Vela Bari, Lega Navale Italiana Bari, Circolo Nautico Il Maestrale, Circolo Nautico Bari e Cus Bari, con il patrocinio del Comune di Bari – assessorato allo Sport e della Federazione Italiana Vela, e con l’importante supporto di Italia Yachts, Cantine Lizzano, Meetingroom Bari, MEDICOM Srl, Promodiemme e Intempra, la collaborazione di sponsor tecnici come Grimaldi Officine, Nautica Dream, Nautica Ranieri e Obiettivo Mare e la mediapartnership di Sportale, il Campionato è composto da cinque giornate di regata.
Si comincia il 23 gennaio con la prima prova organizzata dal Circolo della Vela Bari, il cui segnale di avviso è già fissato per le 10.30, salvo comunicati che lo modifichino. Si prosegue il 6 febbraio con quella a cura del CC Barion Sporting Club e il 20 febbraio con quella del CN Il Maestrale. E ancora, il 6 e il 20 marzo con le ultime due prove affidate a Lega Navale Italiana Bari e Circolo Nautico Bari.

Le regate sono aperte alle imbarcazioni a vela di altura monoscafo di almeno 5,5mt lft. (lunghezza fuori tutto), dotate di motore ausiliario a bordo, in possesso di certificato di stazza ORC (International o Club) valido per l’anno di svolgimento della prova. Gli iscritti saranno divisi nelle classi Altura (categorie “Regata”, “Crociera/Regata” e “Gran Crociera”) o Minialtura, secondo la normativa della Federazione Italiana Vela.

Per le classi ORC e Monotipi, in ogni singola giornata potranno essere disputate sino ad un massimo di due prove. Il campionato sarà valido se saranno portate a termine almeno 4 prove. In caso di percorso costiero, per tutte le categorie e classi di imbarcazioni, si disputerà una sola prova per giornata. L’area di regata, per ogni giornata, sarà indicata dal Circolo Organizzatore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here