SHARE
Una partenza della flotta ILCA 6. Foto Buglielli

Anzio– Grandi numeri al Circolo della Vela Roma di Anzio per la Regata Zonale ILCA della IV Zona (Lazio). Al circolo presieduto da Marco Buglielli sono arrivati ben 17 ILCA 7 (ex Laser Standard), 50 ILCA 6 (ex Laser Radial) e 49 ILCA 4 (ex Laser 4.7), per un totale di 116 tra timonieri e timoniere.

Una partenza della flotta ILCA 6. Foto Buglielli

Il Comitato di Regata presieduto da Mario Lupinelli, coadiuvato dal comitato delle proteste presieduto da Marco Maurizi, è riuscito sabato a far disputare tre belle e tecniche prove, con un fresco vento da Ponente andato ad aumentare dagli iniziali 8 nodi ai 13 nel corso del pomeriggio.
Belle partenze per tutte le flotte, senza richiami generali e un solo UFD nella seconda prova degli ILCA 7.
Per la terza prova il campo è stato spostato per seguire la rotazione del vento a maestrale. Per consentire il rientro in tempo per il tramonto, la terza prova dei più piccoli ILCA 4 è stata ridotta alla seconda bolina.
Domenica, invece, il vento è rimasto sempre sotto ai limiti minimi per poter dare una partenza e alle 14:45 il CDR ha issato le bandiere Intelligenza su Alfa, dichiarando chiuso l’evento. Le classifiche finali, quindi, sono calcolate su tre prove senza scarto.

Negli ILCA 7 vince ed è primo Under 21 il timoniere di casa Anatol Sassi (CV Roma, 1-2-1), che precede Francesco Miseri (Tognazzi Marine Village, 3-3-2) e Federico Spina (Tognazzi Marine Village, 2-4-4). Primo dei Master è Federico Lottini dello YC Bracciano Est.

Negli ILCA 6 il successo va a Tommaso Mesolella del Tognazzi Marine Village (1-2-1), primo anche tra gli Under 19, che precede Davide Nuccorini (CV Roma, 3-1-2). Terza, prima femminile e prima femminile Under 17, è Maria Vittoria Arseni (Tognazzi Marine Village, 2-5-3).
Federico Maywald (Tognazzi Marine Village) è primo maschile Under 17. Sara Martina Arseni (Tognazzi Marine Village) è prima Under 21 femminile. Andrea Bruschi (YC Bracciano Est) è primo dei Master.

Una partenza degli ILCA 4. Foto Buglielli

Tra i più giovani degli ILCA 4 si impone Matteo Di Lascio (LNI Ostia, 2-3-5). Secondo posto e primo femminile per Michela Rinaldi (CN Vela Viva, 7-5-1). Terzo Luca Mosconi (Tognazzi Marine Village, 3-1-13), che è anche il primo tra gli Under 16 maschili.
Alice Consalvo (LNI Formia) è prima femminile Under 16.

Ottima l’organizzazione a mare e a terra del CV Roma, che domenica 30 gennaio tornerà a ospitare le classi Altura ORC e IRC, J24 e Platu 25 per il 47esimo Campionato Invernale di Anzio-Nettuno.
Il 5-6 febbraio sarà di nuovo la volta delle classi ILCA per una nuova tappa del Campionato Zonale del Lazio.

Foto di gruppo per i laseristi del CV Roma

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here