SHARE
ILCA 6 in bolina. Foto CV Roma

Anzio– Ancora un appuntamento con la grande vela agonistica per il Circolo della Vela Roma. Ad Anzio si è svolta nel week end la seconda Regata Zonale ILCA (ex Laser) della stagione, con la partecipazione di ben 125 tra timonieri e timoniere, suddivisi nelle tre classi ILCA 4, 6 e 7. La regata si è conclusa con 5 prove per gli ILCA 7 e tre prove per gli ILCA 6 e 4.

La flotta degli ILCA 4 ad Anzio. Foto CV Roma

Sabato, il valido Comitato di Regata presieduto da Mario Lupinelli (componenti Cicala, Colucci, Cicerano, Ortu e Paradiso) ha fatto disputare tre prove per gli ILCA 7 e due per i 6 e i 4 in condizioni difficili, con un vento da Levante di 6-8 nodi e onda lunga da Libeccio.
Tre proteste per gli ILCA 7, che impegnano la Giuria, presieduta da Gianni Restano Cassulini, fino a sera.
Domenica bella giornata quasi primaverile, con un leggero vento da Sud che ha consentito di completare due prove per gli ILCA 7 e una sola per gli ILCA 6 e 4. Queste flotte hanno avuto partenze molto tirate, con richiami generali e numerose squalifiche per partenza anticipata con bandiera nera.

ILCA 7 a un giro di boa. Foto CV Roma

Negli ILCA 7 (16 iscritti) successo per Federico Spina (dsq-4-3-1-1, Tognazzi Marine Village) che precede Anatol Sassi e Roberto Rinaldi (entrambi del CV Roma). Rinaldi è anche il primo Under 21, mentre Anatol Sassi è il primo Under 19. Federico Lottini (YC Bracciano Est) è il primo dei Master.

Negli ILCA 6 (50 iscritti) vince Davide Nuccorini (1-1-3, CV Roma), primo anche negli Under 19, davanti a Tommaso Mesolella (Tognazzi MV) e Antonio D’Urso (LNI Formia). Federico Maywald (Tognazzi MV) è primo Under 17.
Sara Martina Arseni (Tognazzi MV) è prima femminile. Filippo Maria Marini Balestra (RCC Tevere Remo) è primo dei Master.

ILCA 6 in bolina subito dopo una partenza. Foto CV Roma

Negli ILCA 4 (ben 59 iscritti) vince Michela Rinaldi (4-3-2, CN Vela Viva) che ovviamente è anche prima femminile. Sul podio salgono anche Pietro Silvestro (CV Roma), primo Under 16 maschile, e Matteo Di Lascio (LNI Ostia).
Alice Consalvo (LNI Formia) è prima femminile Under 16.
Leon Le Bihan (Tognazzi MV), che era stato protagonista sabato con due primi, incappa in una squalifica per partenza anticipata nella terza prova che gli costa il podio.

Soddisfazione espressa dal presidente del CV Roma Marco Buglielli per l’ottimo comportamento del Comitato di Regata e per la grande affluenza di giovani regatanti ad Anzio.
Prossimo appuntamento del CV Roma il fine settimana del 12-13 febbraio, con una nuova giornata del Campionato Invernale di Anzio-Nettuno per Altura, J24 e Platu 25.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here