SHARE

Napoli(Antonella Panella) Terzultimo appuntamento con la cinquantesima edizione del Campionato Invernale di vela del Golfo di Napoli.
La settima tappa, organizzata dalla Lega Navale Italiana, sezione di Napoli e sezione di Pozzuoli, si svolgerà domenica 20 febbraio, per l’assegnazione delle due coppe in palio, il Trofeo Lega Navale Italiana e il Trofeo Serapide.

“Siamo davvero felici di poter tornare in mare a disputare uno degli appuntamenti fissi della nostra storia velistica – sottolinea il Presidente della Lega Navale di Napoli, avv. Alfredo Vaglieco – La tappa organizzata dalla Lega Navale di Napoli e dalla Lega Navale di Pozzuoli è un grande classico del Campionato Invernale, sono ormai cinquanta anni che riproponiamo questo evento ed è bello vedere come, nonostante il passare del tempo, non abbia perso il suo fascino. Dopo lo stop forzato imposto dalla pandemia, stiamo assistendo ad una sorta di rinascita dell’interesse e della passione per il mare e per la vela. Lo dimostra la crescita del numero di iscritti ai nostri corsi: abbiamo raggiunto cifre mai toccate prima, a riprova che i difficilissimi mesi di lookdown hanno stimolato la voglia di spazi aperti e di libertà che solo il mare sa trasmettere”.

“La settima tappa del “Campionato Invernale di vela del Golfo di Napoli” ad opera della sezione di Pozzuoli e di quella di Napoli, ciascuna delle quali ha messo a disposizione le proprie risorse, offre agli appassionati di vela giornate indimenticabili arricchite dalla splendida cornice del golfo partenopeo che le ospita e ci fa sperare in una ripresa piena delle attività sportive lungamente sospese a causa della pandemia purtroppo ancora in atto”, sottolinea il presidente della Lega Navale di Pozzuoli, avv. Giuseppe Dante.

A due soli appuntamenti dalla fine – il Campionato Invernale si concluderà, infatti, il prossimo week-end, con le regate di sabato 5 e di domenica 6 marzo, entrambe organizzate dalla sezione Sport Velico della Marina Militare Italiana e dalla Sezione Velica dell’Accademia Aeronautica – la situazione, in classifica generale, è la seguente:
nella classe Grancrociera, al primo posto Chiara di N. Landi e A. Esposito (LNI Napoli), seguita da Zen 2 di Cesare Bertoli (LNI Pozzuoli) e da Diecitrentuno di Sergio Della Volpe (LNI Pozzuoli); nella classe ORC, guida Cosixty di Salvatore Casolaro (C.N.Torre Annunziata),  seguita da Nientemale di Giuseppe Osci e Riccardo Calcagni (LNI Pozzuoli) e da Patricia di Domenico Buonomo (LNI Napoli); infine, nella classe Sportboat, conduce Gaba di Claudio Polimene (C.N. Torre del Greco), con alle spalle Jeko 3 (Circolo Nautico Torre del Greco) e da Artiglio di F. Urso e E. Fasci (LNI Napoli).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here