SHARE

Riva del Garda- La nostra serie Velisti d’Italia prosegue con Chiara Benini Floriani, 20 anni da Riva del Garda, una delle laseriste italiane più promettenti degli ultimi anni.

Atleta di quella fucina di ottimi velisti che è la Fraglia Vela Riva, fa adesso parte della Sezione Vela della Guardia di Finanza. La Benini Floriani ha appena vinto la prima Italia Cup disputata a Formia negli ILCA 6 e nel 2021 ha ottenuto l’argento all’Europeo e al Mondiale Under 21, oltre ad aver vinto il Campionato di Distretto e l’Europa Cup di Nisida. In precedenza era stata anche Mondiale in ILCA 4.

La nostra intervista

YouTube player

 

Chiara Benini Floriani è una ragazza che adora lo sport, dallo sci all’equitazione alla bicicletta. “Ogni cosa che mi può allenare a terra, per poi essere in forma in barca. Qui sul Garda Trentino siamo fortunati, abbiamo di tutto per praticare queste discipline, da ciclabili meravigliose a percorsi di montagna e piste da sci. Poi qui a Riva andare in barca è facile: arrivi in Fraglia e nove volte su dieci hai le condizioni ideali per allenarti grazie all’Ora e al Peler. Certo il mare è diverso e per quello vi sono posti splendidi in tutta Italia. Con la FIV ci siamo allenate a Cagliari e in Sicilia. Sono stata alle Canarie, che mi sono piaciute moltissimo”.

La Benini Floriani in regata all’ITalia Cup di Formia. Foto Garrone

Più di tutto, però, conta il divertimento. Chiara lo dice apertamente: “In Laser mi diverto moltissimo ed è sempore stato così, sin dall’inizio. Adoro il senso di libertà che ti dà. Sei un tutt’uno con la barca, che grazie all’allenamento porti a essere una parte di te stessa.
Adesso che sono arrivata alle classi seniores, noto la differenza. Qui sono tutte professioniste e tutte vogliono vincere. Nelle classi giovanili, se ti impegni e hai un buon coach, alla fine riesci ad emergere, ma nella classe olimpica la sfida è davvero dura, ma pian piano voglio farcela. Più di tutto, lo ripeto, conta divertirsi e credo che a volte vi sia chi insista troppo sui risultati con ragazzi di 13-15 anni. A quell’età è importante divertirsi e provare piacere nell’anmdare in barca”.

Allenata da Fabio Zeni, ex 470ntista e adesso valido coach della squadra ILCA della Fraglia Vela Riva, Chiara Benini Floriani sarà attesa a breve dalla riprova del Trofeo Sofia a Palma di Maiorca. “La prima grande regata internazionale della stagione è sempre un’incognita. Voglio vedere a che punto sono le altre e dove sono io. Poi avremo l’Europeo a Hyeres e il Mondiale in Cina, per finire con il CICO a Formia, dove è sempre accesa battaglia per il titolo italiano”.

In cinghia sul suo ILCA 6

Iscritta a economia a Trento, Chiara spiega come occorra un buon metodo per abbinare lo sport di alto livello allo studio. “Pensavo fosse più facile, ma adesso ho capito che è soprattutto importante gestire le risorse mentali in entrambi i campi. Del resto quasi tutti i migliori velisti sono anche laureati”.

Chiara, che ha dieci anni di danza classica sulle spalle, ci dice di lavorare molto anche in palestra. “Fabio Zeni adesso è anche il mio preparatore atletico. Un buon fitness vale il 50 per cento della regata. Sono arrivata finalmente a quello che credo sia il peso forma per l’ILCA 6 classe olimpica, ovvero 71 kg, e mi sento molto bene in barca per quello che amo fare di più, ovvero cinghiare con vento medio-forte”.

Chiara Benini Floriani con il suo Lago di Garda

Una Chiara immersa nel Laser, quindi. “Pensate che in verità i miei genitori mi fecero fare un corso di vela a Torbole perchè volevano un posto dove lasciarci in tranquillità per tutta l’estate… Non ho più smesso e alla fine devo dire che se vivi a Riva del Garda e non fai vela c’è qualcosa che non va…”.

La classe ILCA 6 femminile italiana ha buoni prospetti. Oltre a Silvia Zennaro, azzurra a Rio 2016 e Tokyo 2021 e adesso neo mamma della splendida Olimpia (mai nome fu più giusto, visto che Silvia ha di fatto regatato a Tokyo a un mese dall’inizio della gravidanza), vi sono Matilda Talluri, Carolina Albano, Federica Cattarozzi, Giorgia Della Valle più altre Under 19 di qualità come Sara Savelli, Carlotta Rizzardi ed Emma Mattivi, anche lei fragliotta.

Buon Trofeo Sofia a tutte e che il sorriso e… le cinghie siano con voi.

Chiara Benini Floriani a Gaeta con le Fiamme Gialle

Chiara Benini Floriani, 20 anni, di Riva del Garda.
Regata per la Fraglia Vela Riva e le Fiamme Gialle. In carriera ha vinto un titolo mondiale ILCA 4 e due argenti all’Europeo e al Mondiale ILCA 6 Under 21. Il 2022 sarà la sua prima stagione a tempo pieno nella classe olimpica seniores.
I suoi sponsor sono Garda Trentino, Negri Nautica e Trentino Marketing.

Velisti d’Italia è una serie d’interviste realizzate da Fare Vela in collaborazione con l’Ufficio Stampa della Federazione Italiana Vela

1.Ruggero Tita
2.Caterina Banti
3.Marco Gradoni

La prossima intervista, a Giacomo Ferrari, sarà pubblicata tra due settimane.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here