SHARE

Sanremo– Non conosce soste la passione reciproca tra Sanremo e la classe Dragoni. Dopo l’intensa attività invernale è ora la volta del Campionato Europeo The Virginie Heriot Cup, in programma da oggi 31 marzo all’8 aprile. Un evento di altissimo livello, con ben 65 equipaggi provenienti da 18 Paesi europei ed extra europei, quali Australia e Giappone. E manca, per le note vicende legate alla crisi internazionale, la flotta russa, negli ultimi anni assai importante nei Dragoni.

Un parterre eccezionale formato da campioni che nel loro palmares collezionano vittorie e partecipazioni a Coppe America, Olimpiadi, senza contare i Campionati Mondiali vinti tra tutti i partecipanti. Tra questi Peter Gilmour, leggenda dell’America’s Cup, e il britannico Andy Beadsworth.

Lo Yacht Club Sanremo in questi anni ha avuto sempre più successo e riscontro tra i regatanti. Dal 2014, anno in cui si aggiudicò il Campionato Europeo, a seguire due volte un Grand Prix ed il fantastico 90° Anniversario della classe, con una partecipazione record di 160 barche provenienti da 34 Paesi, rivelandosi nella storia la seconda regata della Classe Dragone per numero di partecipanti.

Sei giorni di regata durante i quali queste bellissime ed eleganti barche si sfideranno in mare, con un numero importante  di campioni, tra i quali meritano di essere menzionati  alcuni grandi nomi della vela italiana, come Tommaso Chieffi, olimpico e pluri campione del mondo e grande uomo di Coppa America,  il rivierasco Diego Negri, tattico sul britannico Fever, anche lui olimpico e attuale campione mondiale della classe Star.

Tra i regatanti sanremesi il Presidente dello Yacht Club Sanremo, al timone della sua barca insieme al figlio Andrea e all’ex  olimpionico Flavio Grassi, ma anche il secondo figlio Vittorio, a dimostrazione della grande passione che questa famiglia nutre per la vela.
Sono otto gli equipaggi italiani in regata:

Sarà anche una grande festa con i dopo regata offerti dalla Yanmar, mercoledì Gin Tonic per tutti i regatanti offerto da Hendrick’s Gin e non mancheranno i momenti mondani serali come la cena di gala per oltre 200 persone presso il Casinò di Sanremo.

Tutto questo è reso possibile dall’ accoglienza della città ed il prezioso supporto del Comune di Sanremo, della Regione Liguria, della Paul& Shark, da sempre main sponsor delle regate di questa classe.
Un’importante collaborazione è quella con Portosole che, con i sui spazi e i mezzi a disposizione, offre la possibilità di poter ospitare un numero così ingente di barche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here