SHARE

La Spezia- (Simonluca Mendrinos) Il Golfo dei Poeti ha ospitato a inizio aprile il I Trofeo Interforze Alto Tirreno, organizzato da personale della Polizia di Stato in servizio presso il Compartimento Polizia Stradale Lombardia -Sezione Polizia Stradale di Milano- in stretta collaborazione con quello della Sezione Velica della Marina Militare di La Spezia.
Lo spirito della manifestazione, oltre a quello puramente sportivo, è volto a rafforzare quella sinergia già esistente tra le Forze di Polizia e Soccorso.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Dei 13 equipaggi inizialmente iscritti, 5 hanno dovuto rinunciare a causa di sospetti casi per positività a Covid-19, nell’ottica di una sicurezza sanitaria a vantaggio dell’evento. 8 quindi, gli equipaggi partecipanti di cui 3 appartenenti alla Polizia di Stato, 1 alla Sezione Velica della Marina Militare di La Spezia, 1 alla Guardia di Finanza di Venezia, 1 ai Vigili del Fuoco di Venezia, 1 dai Vigili del Fuoco di Mestre, 1 alla Polizia Locale di Venezia, che si sono affrontati a bordo di quattro imbarcazioni Meteor, costruite dallo storico cantiere NauticaLodi, che ha collaborato in veste di co-sponsor della manifestazione, e messe a disposizione da Metorsharing, Circolo della Vela Erix di Lerici e Due Colori Nel Vento di La Spezia.

Al primo posto si è classificato l’equipaggio dei Vigili del Fuoco di Venezia, premiati dal Capitano di Vascello Raffaele Cerretini; al secondo posto l’equipaggio della Marina Militare e al terzo posto l’equipaggio della Polizia Stradale di Milano, premio consegnato dal capitano di Fregata Domenico Tricarico.
Main sponsor della manifestazione la storica ditta Cassani s.p.a. L’evento si ripeterà il prossimo anno, accogliendo l’invito della Sezione Velica della Marina Militare, sempre a Spezia, in concomitanza della “Giornata del Mare” nata il 13 febbraio 2018 in seguito all’entrata in vigore del nuovo Decreto sul Codice della Nautica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here