SHARE

Marina di Scarlino- Grande spettacolo nel mare della Marina di Scarlino per la prima giornata della Swan Tuscany Challenge, l’evento dedicato alle classi Nautor’s ClubSwan 50 e ClubSwan 36. Sole e una brezza da SW tra 8 e 10 nodi hanno consentito di disputare due prove assai tattiche.

Nei ClubSwan 50 (tredici barche) in testa si porta l’austriaca Stella Maris di August Schram (3-1). Secondo posto per Drifter Sail di Andrea Bianchedi, con Enrico Zennaro tattico, con due secondi posti. Terzo posto per la svedese Regina 2.0 di Jacob Wallenberg.

Tra i sette ClubSwan 36 prevale al momento Cuordileone di John Christian de Champs, tattico Diogo Cayolla (3-1), davanti a G-Spot di Giangiacomo Serena di Lapigio (1-4), con Michele Paoletti tattico. Terza la turca Facing Future di Mehmet Taki, con Jesper Radich tattico e Alberto Bolzan randista.

YouTube player

 

Le regate della Swan Tuscany Challenge proseguono fino a sabato 30 aprile con l’organizzazione dello Yacht Club Isole di Toscana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here