SHARE

Auckland– La nuova America’s Cup sta per vivere un altro momento decisivo. Si avvicina, infatti, il momento dell’uscita dal cantiere del primo AC40, il nuovo monofoil con cui saranno disputate la Youth e la Women’s America’s Cup. Le foto che arrivano dal cantiere McConaghy, in Cina, mostrano lo scafo in avanzata fase di produzione. La prima spedizione ad Auckland è prevista tra poche settimane.

Lo scafo del primo AC40. Foto ETNZ

La progettazione dell’AC40 è stata curata in tutti i dettagli, compresa la meccatronica e l’idraulica dal dipartimento progettuale del defender ETNZ guidato da Dan Bernasconi, Chief Designer. Il pacchetto bracci foil e i timoni sono stati invbece prodotti dalla Emirates Team New Zealand Build facility nella North Shore di Auckland.

Le vele a doppia pelle e senza boma sono state progettate in collaborazione con North Sails, mentre l’albero in due pezzi è a carico di Southern Spars.

Ricordiamo anche che l’AC40 è un one design in tutte le sue parti e, oltre a essere usato per la Youth e la Women’s AC, sarà anche la prima piattaforma test per i team sfidanti alla 37th AC che si svolgerà a Barcellona nel settembre-ottobre 2024.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here