SHARE

Marina di Ravenna– Scatta a Ravenna la settimana dedicata all’Optimist. Il Trofeo Raul Gardini concluso oggi è la prima manifestazione di una scorpacciata di grande “piccola” vela per Marina di Ravenna. Fino a lunedì prossimo saranno infatti protagonisti proprio gli Optimist, classe giovanile in cui il Circolo Velico Ravennate crede molto. Il Trofeo Raul Gardini si è corso con la formula del Team Race: due squadre di quattro timonieri si affrontano su un percorso di quattro lati in cui conta il risultato di squadra e non quello individuale. Le tattiche sono simili a quelle del match race anche ma la vittoria è del team. Questo apre il gioco a tattiche di squadra piuttosto complesse.

Vincitrice di questa prima edizione del Trofeo Raul Gardini è la squadra schierata da Fraglia Vela Riva del Garda allenata da Mauro Berteotti schierava Lorenzo Ghirotti, Victoria Demurtas, Leonardo Grossi, Giovanni Bedoni e Jesper Karlsen.
Al secondo posto Il team 2 del CVR che non ha sfruttato fino in fondo il fattore campo. I timonieri allenati da Giovanni Maioli sono Edoardo Masotti, Linda Raspadori, Alessandro Riccetti, Diego Brera, Leo Ivaldi. Al terzo la Lega Navale Mandello allenata da Riky di Paco con Luca Bongiovanni, Imogene Masami Sicaro, Marco Rolle, Anna Chiara Merlo.

Il trofeo, un prezioso vetro di Murano, è stato messo in palio dalla Fondazione Raul Gardini che era un grande appassionato velista con un interesse particolare alla formazione dei giovani timonieri. Dopo la fondazione dell’Europa Yacht Club era stata proprio una regata dedicata agli Optimist la prima ad essere stata organizzata dal nuovo club.

Da mercoledì, sempre con la organizzazione del Circolo Velico Ravennate, nelle stesse acque va in scena il campionato italiano Team Race cui sono iscritte 16 squadre che saranno in regata fino a venerdì con il campo di regata preparato all’interno delle dighe del porto di Marina di Ravenna, in una posizione ben visibile dal pubblico che può assistere dai pontili.

Durante il prossimo week end a partire da sabato i pontili saranno affollati di ben 460 giovani timonieri che saranno protagonisti della quarta tappa del Trofeo Optimist Kinder Joy of Mooving, organizzata ancora una volta dal Circolo Velico Ravennate con la collaborazione dell’Adriatico Wind Club e il sostegno di Regione Emilia Romagna. La manifestazione è una delle regate di riferimento per tutti i giovani che si dedicano all’Optimist e segue la prova di giugno ad Arzachena.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here