SHARE

Messina– La vela italiana e internazionale piange oggi la scomparsa dell’Ammiraglio Giovanni Iannucci, autentico uomo di mare e ufficiale di regata tra i più noti nel mondo delle regate offshore, a cominciare dalla Rolex Middle Sea Race di Malta che contribui’ a rilanciare all’inizio degli Anni 90. Aveva 89 anni.

Ammiraglio in pensione della Marina Militare, fu comandante della nave scuola “Stella Polare” della Marina Militare e nel 1979-80 dell’Amerigo Vespucci. Autentico cultore della marineria, era uomo di gran classe ed esperienza nautica. Membro dell’ORC, aveva preso parte ai maggiori eventi dell’Altura internazionale.

Le condoglianze di Fare Vela al figlio Francesco e ai suoi familiari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here