SHARE
Foto Markus Wenk

Castiglione della Pescaia– Va a Emanuele Savoini la prima edizione del Campionato Italiano dei WASZP ospitata dal Club Velico Castiglione della Pescaia. Oggi, nella giornata conclusiva, si è disputata una prova con il Grecale del mattino a 7-8 nodi per poi attenedere la brezza termica pomeridiana che ha soffiato sui 6-7 nodi, appena sotto al limite di 8 nodi che consente ai WASZP un foiling costante. Due prove sono state fatte partire per poi essere abbandonate.

Emanuele Savoini premiato dal presidente di ACOT Paolo Pieraccini

La classifica finale, quindi, vede la prova di oggi sommarsi alle quattro disputate venerdì con termica da Ponente tra gli 8 e i 12 nodi. Sul podio oltre a Emanuele Savoini (3-1-2-1-5) salgono il fratello Enzio Savoini (1-4-5-2-13, anche lui YC Imperia) e il ligure Francesco Bertone Fresia (Porto Maurizio YC, 5-2-1-ufd-7).
Primo Under 20 il barese Gianluca Capezzuto, vincitore della prova di oggi. Primo over 40 Giovanni Bonzio, quinto overall.

La nostra intervista a Emanuele Savoini:

Prima femminile open la tedesca Kim Fernholz. Prima femminile italiana Marta Zattoni (CV Bellano). Prima con l’armo ridotto la giovanissima muggesana Rebecca Geiger.

I WASZP hanno mostrato una flotta in rapida crescita, con molti giovani provenienti da Laser, 420 e Optimist. Il Campionato ITaliano WASZP è stato organizzato dal CVCP con il supporto degli operatori turistici di ACOT Castiglione della Pescaia e di Rooster.

Foto Markus Wenk
Emanuele Savoini. Foto Markus Wenk

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here