SHARE
Manuela V. Foto Bonatti

San Benedetto del Tronto- Dopo cinque regate disputate nelle acque di San Benedetto del Tronto, Manuela V (ITA-36) dell’armatore e timoniere milanese Guido Tommasi, si è aggiudicata il Campionato Nazionale Classe 5.50 Metri S.I. (Stazza Internazionale), organizzato dal 15 al 18 settembre 2022 dal Circolo Nautico Sambenedettese.

Manuela V. Foto Bonatti

Manuela V, scafo lungo 9,49 metri, è stata varata nel 1961 dal cantiere Velscaf di Rapallo del Comandante Dario Salata su progetto dell’americano C. Raymond Hunt, già inventore nel 1957 della famosa carena che porta il suo nome. La barca, con a bordo il bresciano Filippo Togni e il prodiere veneziano Matteo Barison, si è aggiudicata quattro primi posti e un secondo.

Seconda classificata al Campionato Nazionale 5.50 S.I. è stata Volpina (ITA-33), un Baglietto del 1960 disegnato da Giulio Cesare Carcano, lo storico progettista della Moto Guzzi. A bordo l’armatore romano Fabrizio Cavazza, presidente italiano della Classe 5.50 in rappresentanza del Nauticlub Moniga del lago di Garda, con Simone Dondelli e Giovanni Bonzio come equipaggio. Terza classificata Violetta IV (ITA-21), dal 2011 dell’armatore veneziano Giangiacomo Stefanon, con Marco Baldi al timone e Vania Ventrice a prua.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here