SHARE

Porto Santo Stefano– Dopo l’annullamento di sabato per avverse condimeteo, domenica 27 novembre si è tornati a regatare nelle acque dell’Argentario per il XV Campionato Invernale di Porto S Stefano organizzato dal CVCPSS, dallo YCSS e dal CVT, sotto l’egida della FIV, dell’UVAI, con il patrocinio del Comune di Monte Argentario e contributo di Garmin Marine, Vitelli Nautic Store e Lavanderia Picchianti.

Puntualmente alle 11 il Comitato ha iniziato le procedure di partenza dalle terrazze della sede sociale dello YCSS per la prima regata costiera di questa edizione, su un percorso di 17.5 miglia creato in base alla direzione del vento da N/NE.
La prova è stata molto tecnica, a tratti difficile, a causa dei salti di vento e di una fastidiosa onda di scaduta.

Alla fine l’ha spuntata chi ha meglio saputo mantenere l’attenzione su questi due elementi. Gran mattatore della giornata è stata Iemanja di Piero de Pirro: primo in reale con buon distacco sul resto della flotta e vincitore in IRC1 e ORC con a bordo Simone Busonero, atleta argentarino grande amico del CVC entrato a far parte del Team Alinghi Red Bull per occuparsi dei sistemi elettronici di bordo nella prossima campagna di Coppa America.

Gli altri vincitori di giornata sono: Alpha Umi di Miraglia in IRC 2, Vivi di Agresti in Gran Crociera, Aminta II di De Sanctis in Gran Crociera Vele Bianche.
Quest’anno continua la tradizione che vede inserire in equipaggi d’altura i giovani provenienti dalle derive: Giomarelli secondo al campionato mondiale Open Skiff U17 è imbarcato su Uxor, Poma-Bisciarri del team YCSS 420 sono imbarcati rispettivamente su Pazza Idea e Alpha Umi.

Il prossimo appuntamento è previsto nel weekend del 10 -11 dicembre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here