SHARE
11th Hour vola sui foil alla partenza. Foto Studio Borlenghi

Alicante– Gran folla di spettatori e di barche in acqua oggi ad Alicante per la partenza di The Ocean Race, il giro del mondo a tappe per equipaggi professionisti.
Alle 14:00 sono partiti i sei VO65, per la tappa Alicante-Capo Verde valida per la VO65 Sprint (tre sole tappe, questa e le ultime due), poi alle 16:00 è stata la volta dei cinque Imoca 60, che invece effettuaranno l’intero giro del mondo.

Guarda (dal minuto 1:46) la splendida partenza di Biotherm:

YouTube player
11th Hour vola sui foil alla partenza. Foto Studio Borlenghi

La prima tappa fino a Capo Verde di 1.900 miglia vivrà le sue ore più dure proprio inj Mediterrfaneo, con un’uscita da Gibilterra che si preannuncia difficile a causa di vento da burrasca occidentali, quindi in bolina, proprio nel Mare di Alboràn. Ed è noto come la bolina non sia certo l’andatura migliore per gli Imoca 60 foiling. Una volta fuori Gibilterra, le previsioni danno una comoda discesa alle portanti fino alle Canarie e poi a Mindelo, Capo Verde.

La sintesi delle partenze:

Spettacolare la partenza di Biotherm di Paul Meilhat tra gli Imoca 60. Uscito dalla linea in foiling, Biothern ha subito conquistato un buon margine di vantaggio tra le boe del percorso costiero, con punte di 29 nodi di velocità nel vento di Ponente sui 12-14 nodi della partenza.

15 January 2023, IMOCA Leg 1 Start in Alicante: Holcim – PRB Team, Team Malizia, Guyot Environment – Team Europe

Nella serata di domenica 15 gennaio Biotherm continuava a condurre all’altezza dell’isola di Tabarca, con mezzo miglio di vantaggio su Team Holcim PRB di Kevin Escoffier e 1,3 du Team Malizia di Boris Hermann. 11th Hour di Charlie Enright, su cui regata Francesca Clapcich, era quarto a 1,6 miglia. Chiude la flotta GUYOT Team Europe di Benjamin Dutreux, a 4,3 miglia, molto rallentato tra le boe da un errato avvolgimento del code zero.

15 January 2023,VO65 Leg 1 Start in Alicante: Fleet

Tra i VO65 la miglior partenza è stata di WindWhisper Racing Team (POL) con lo spagnolo Pablo Arrarte come skipper, che mantiene la testa dopo Tabarca iniziando a bolinare con venti in rotazione a SW per doppiare il Cabo de Palos. I sei VO65 sono comunque tutti molto vicini, come da tradizione di questa classe dalle velocità sempre molto simili. Alle 16:00 erano tutti racchiusi in un miglio. Austrian Ocean Racing powered by Team Genova, su cui regatano Cecilia Zorzi e Alberto Riva, dopo una partenza lenta è risalito in quarta posizione, a mezzo miglio dal leader.
La tappa si giocherà probabilmente proprio nella burrasca in bolina prevista nel Mare di Alboràn, che i solidi VO65 potranno probabilmente sopportare meglio degli Imoca foiling.

Il porto di The Ocean Race ha fatto registrare ieri e oggi il tutto esauritop, con 60.400 persone registrate solo sabato e 140.000 nella settimana di apertura dell’Ocean Live Park, che hanno visitato il villaggio nel fine settimana per vivere da dentro l’esperienza di The Ocean Race, che comprende attività legate al programma di sostenibilità dell’evento Racing with Purpose, sviluppato in collaborazione con il founding partner 11th Hour Racing.
Molte visite anche al Genova Pavillon, dove viene promosso The Grand Finale a Genova a fine giugno 2023.

15 January 2023,IMOCA Leg 1 Start in Alicante. VO65 parade before the start of The Ocean Race Leg1.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here