SHARE

Marina di Pisa- Riparte la collaborazione tra la 151 Miglia Trofeo Cetilar e il Porto di Pisa, grazie al ricco programma di iniziative che faranno da cornice alla XIV edizione della regata d’altura.

Sabato 27 maggio si comincia con la 15.1 Run, una corsa podistica aperta a tutti con tre percorsi, rispettivamente di 3, 7 e 15.1 km, che toccheranno il lungomare e la pineta di Marina di Pisa. Partenza alle 17 dal Porto (ritrovo a partire dalle 16), iscrizione € 3 e, per i primi 500 iscritti, maglia tecnica in omaggio. L’evento è organizzato da Pisa Half Marathon e Leaning Tower Runners e il ricavato verrà interamente devoluto in beneficenza.

Mercoledì 31 maggio prima edizione della 15.1 Sail, una regata costiera aperta a tutti, con partenza e arrivo davanti a Marina di Pisa. Un’occasione per gli equipaggi iscritti alla 151 Miglia per testare la propria condizione ed entrare in clima di regata, un’opportunità per tutti gli amanti della vela per prendere parte ad un grande evento sportivo. Iscrizioni su www.ycrmp.com.

In serata il Porto di Pisa sarà la location del Crew Party, l’attesa festa pre-gara aperta ai partecipanti alla competizione. Dall’1 al 3 giugno si terrà infatti la 14ª edizione della 151 Miglia Trofeo Cetilar, organizzata dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, Yacht Club Punta Ala e Yacht Club Livorno. Alla prima barca che in tempo reale passerà la boa posizionata davanti al Porto sarà assegnato il Trofeo Porto di Pisa 151 Miglia “Fast Sprint”, che designerà il “Faster Sprinter 2023”.

«La ritrovata collaborazione con il Comitato Organizzatore ha riacceso il nostro entusiasmo e siamo pronti ad un coinvolgimento più intenso rispetto al passato – ha dichiarato Simone Tempesti, Amministratore Unico del Porto di Pisa – Oltre a mettere a disposizione gli ormeggi la settimana antecedente la partenza regata e ad ospitare il Crew Party, la nostra marina si animerà con le iniziative collaterali. Sarà una grande festa di sport, ambiente e solidarietà per questo invito tutti a vivere queste magnifiche iniziative che danno valore al nostro territorio».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here